Zanzera

Questo progetto ha una storia che arriva da lontano, dal tempo in cui le storie si ascoltavano, che non tutti erano in grado di leggerle, e da un luogo in cui il silenzio era l’eco della voce dei boschi. In quel tempo, in quel posto, le storie spesso si cantavano e così attraversavano i monti e le valli e di passo in passo, di bocca in mano, sono arrivate fino a noi.

La voglia di raccontare queste storie, di salvarle dall’oblio nella convinzione che chi non ha memoria non ha futuro, hanno dato il LA a questo lavoro in cui il coro Mulieris Voces interpreta brani della tradizione popolare toscana scelti e elaborati dal Maestro Edoardo Materassi.

Durante la lavorazione però è avvenuto uno di quegli incontri che solo la ricerca con passione riesce a regalare: come fosse parte integrante di quel ritaglio di Appennino, è entrata nella narrazione la figura di Beatrice di Pian degli Ontani.

La poetessa pastora, l’improvvisatrice in ottava rima completamente analfabeta.

Un fiore speciale emerso dalla montagna la cui storia si intreccia naturalmente con il filo che lega le canzoni scelte; la sua produzione poetica in ottava rima poi, è apparsa come una pennellata a completare un dipinto. Per questo si è scelto di usare il racconto della sua vita e alcune delle ottave rime che lei cantava per affiancare i canti popolari di quel tempo. Questo ci ha dato anche la possibilità di proporre un lavoro che riporta al centro l’oralità e dunque il tempo attivo e lento dell’ascolto e della riflessione, in una società che tende sempre più a raccontarsi rapidamente in un click e attraverso le immagini.

Il risultato è un intreccio di narrazione e musica, poesie e canzoni che ci regalano il respiro di un mondo ormai altro da noi eppure vero come noi; di un tempo e un luogo in cui gli alberi avevano una voce.

zanzera.001
Progetto a cura del Coro Mulieris Voces e del M° Edoardo Materassi

Poesie di Beatrice di Pian degli Ontani (1803-1885)

Testi originali: Matteo Procuranti

Voce recitante: Virginia Martini

Voce narrante: Matteo Procuranti

Arrangiamenti chitarra: Edoardo Materassi, Francesco Santoro

Chitarra: Francesco Santoro

Oboe: Sebastian Scimè

Coro MULIERIS VOCES mulierisvoces@gmail.com

Direttore: Edoardo Materassi materaedo@tin.it

Presidente: Elisabetta Borelli elisabetta.borelli@gmail.com

Coriste: Elisabetta Borelli, Mirella Brunelli, Viola Conti, Ambra Franchini, Silvia Galeotti, Monica Malvezzi, Rosanna Marcato, Patrizia Marchi, Marta Materassi, Lucia Nannetti, Lucia Selleri, Concetta Tambaro, Hioette Yebio.

Registrazione audio, editing: Marzio Benelli marzio@studioemmerecording.it

Disegni originali: Rosanna Marcato

Progetto grafico: Monica Malvezzi, Rosanna Marcato, Giulia Piazza

La registrazione è stata realizzata nel 2017 nella Pieve romanica di Cornacchiaia, Firenzuola (FI)

Si ringrazia il Centro Studi Beatrice di Pian degli Ontani (PT) per le informazioni e il materiale bibliografico

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>